Strategia

La strategia è la base a fondamento di una comunicazione aziendale efficace perché dota l’azienda e l’agenzia di un preciso piano di azione e di precisi confini entro cui spiccherà il volo della creatività. La strategia è dunque indispensabile per interpretare correttamente la Marca e costruire una relazione significativa con i suoi consumatori. Non avere una strategia equivale a fare le cose senza una precisa intelligenza dei concetti, dei valori, dei messaggi più adeguati a comunicare la Marca. Tra gli strumenti che utilizziamo per sviluppare una strategia, la semiotica ha un ruolo centrale.

Tutti abbiamo una bocca e tutti parliamo, ma questo non significa che tutti conosciamo perfettamente le regole della grammatica, della sintassi, del periodare, del narrare. Fare comunicazione strategica in sintesi significa studiare (analizzare) la realtà di un marchio, i suoi obiettivi generali e specifici, i suoi prodotti, il suo mercato e la concorrenza, i suoi contesti di comunicazione, i suoi destinatari e tutte le variabili e le regole che condizionano l’attività di comunicazione. Grazie a questi dati è possibile definire un percorso di sviluppo della comunicazione che tenga conto di tutte le regole della materia per formulare i messaggi giusti in ciascun contesto e in relazione a ciascun destinatario e ciascun prodotto. Ovvero una comunicazione corretta ed efficace.

Attività strategiche

  • Analisi strutturale - studio della realtà aziendale
  • Analisi del marketing - studio piano marketing
  • Analisi semiotica della comunicazione - studio status comunicazione
  • Analisi semiotica del mercato - studio dei valori e dei messaggi dei competitor
  • Piano di comunicazione - elaborazione del piano di azioni da intraprendere
  • Strategia di comunicazione - strategia discorsiva per ciascun supporto di comunicazione
  • Verifica semiotica - valutazione degli effetti di significato di un supporto di comunicazione
  • Creatività strategica - quadro semantico e pratico di un supporto di comunicazione

La strategia permette anche di sviluppare un piano di comunicazione organico. Il piano definisce tutte le azioni necessarie a manifestare l’identità di marca in modo potente e mirato ai propri destinatari, organizzato nelle diverse declinazioni dei molti supporti di comunicazione di cui si dota una marca (testi, video, foto, siti web, grafica, etc) che devono essere coerenti fra loro, permette la gestione intelligente del Media Mix (o di un singolo media) inteso come sistema semiotico di entità autonome ma interdipendenti.

Case
History